SEI ARRIVATO IN ITALIA! LA BROCHURE PER I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

 

La brochure informativa plurilingue Sei arrivato in Italia! curata dal Consiglio Italiano per i Rifugiati (Cir) con il supporto dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), nell’ambito del progetto Strengthening guardianship system in Sicily and legal information at the northeast border, è nata per aiutare i minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia a conoscere i propri diritti e doveri.

Si forniscono ai ragazzi varie informazioni su aspetti per loro importanti come l’accertamento dell’età, il permesso di soggiorno, il diritto all’unità familiare.

Nato dall’esperienza di assistenza legale rivolta ai minori stranieri non accompagnati giunti in Italia dalla frontiera nordorientale accolti nei centri di Gorizia, Udine e Trieste il documento individua i principali bisogni informativi di questi ragazzi.

Rappresenta senza dubbi uno strumento utile a migliorare il loro livello di comprensione del sistema di protezione e accoglienza in Italia.

Il documento è disponibile online sul sito del Cir in nove lingue albanese, arabo, bengalese, dari, francese, inglese, italiano, pashtu, urdu: pensato per i minori stranieri soli può rappresentare, però, una guida utile anche per il lavoro di operatori e tutori volontari.

Inoltre, l’iniziativa si propone di rafforzare e consolidare il network di enti pubblici e privati coinvolti nella protezione dei minori tramite attività partecipative e di coordinamento e di promozione regionale.

Sei-arrivato-in-italia_ITA

Published by

Minorididiritto

L’azione dell’Osservatorio è di promuovere e difendere i diritti umani e dei minori per lo sviluppo integrale della vita dei giovani soprattutto i più poveri e svantaggiati per realizzare l’impegno di prevenzione, di sviluppo umano integrale, di costruzione di un modo più equo, più giusto e più salubre. Minori Protagonisti di Diritto è il nostro motto che indica la nostra intenzione di promozione dei principi propri della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata il 20 novembre 1989 presso l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il nostro obiettivo è di promuovere la conoscenza della Convenzione ONU, della normativa Europea ed in particolare quella Nazionale e delle pratiche significative per fare dei Diritti Umani la forma più avanzata di rinnovamento del Sistema Preventivo in quanto metodo educativo che Don Bosco ha praticato con intuizione profetica e che ci ha lasciato per la formazione dei giovani in Italia e nei Paesi più Poveri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...