Nuovo report “Asili nido in Italia” di Con i Bambini e Openpolis: il quadro dell’offerta di servizi per la prima infanzia in Italia. Forti divari non solo Nord-Sud, ma anche tra centri urbani e aree interne, prioritario un potenziamento dei servizi per ridurre gli squilibri tra i territori

In Italia, l’offerta di asili nido e di servizi per la prima infanzia è cresciuta negli ultimi anni: se nel 2013 erano 22,5 i posti a disposizione in queste strutture ogni 100 bambini con età inferiore ai 3 anni, secondo i dati relativi al 2018/19 sono arrivati a 25,5 i posti ogni 100 minori. Questi... Continue Reading →

Minori e povertà educativa: il peso dell’emergenza educativa sui bambini e il rischio di esclusione sociale

La povertà minorile rappresenta un fenomeno complesso, legato non solo a condizioni economiche svantaggiate, ma soprattutto ad una vita in isolamento, con scarse relazioni, ad una cattiva alimentazione e cura della salute, ad una carenza di servizi e di opportunità educative e formative.
 Senza dubbio, un elemento pregnante che contraddistingue la povertà minorile è proprio... Continue Reading →

Le lacrime del piccolo Emanuele e il «dolore del cuore»

«Magari tutti noi potessimo piangere come Emanuele, quando avremo un dolore come ha lui nel cuore», sillaba. Papa Francesco, in visita alla parrocchia di San Paolo della Croce nel quartiere di Corviale, davanti al «Serpentone», undici piani per un chilometro di palazzone, esempio del peggio che si possa fare in una periferia. Il tuo papà non... Continue Reading →

Violenza a scuola. Paolo Crepet:”Emergenza che va gestita a partire dalla famiglia”

Su Tagada, programma di La7, è intervenuto lo psichiatra Paolo Crepet, che commenta gli ultimi episodi di violenza degli alunni nei confronti di docenti. "Noi non abbiamo più figli, ma piccoli Budda a cui noi siamo devoti, per cui possono fare tutto. Scelgono dove andare a mangiare, in quale parco giochi. Siamo diventati genitori che... Continue Reading →

“Pischelli in Paradiso”: l’accoglienza, motore della società

Verrà presentato mercoledì 31 gennaio, alle 16 presso il Borgo Ragazzi don Bosco in via Prenestina 468, a Roma, il libro collettivo “Pischelli in paradiso, storie di ragazzi del centro accoglienza don Bosco” a cura di Luca Kocci.  Diciassette storie presenti nel libro, tutte diverse e interessanti, che attraversano 25 anni di storia e di... Continue Reading →

Perchè gli adolescenti scommettono on line?

Che cosa si intende per "comunità educante"? Quali sono le principali difficoltà che incontrano i giovani del territorio romano? Ce lo spiegano, in una doppia intervista, don Claudio Tuveri, parroco della parrocchia Santa Maria Ausiliatrice (quartiere Tuscolano) e don Massimiliano Dragani, incaricato dell'oratorio. Autolesionismo, atti di bullismo, gioco d'azzardo, nonché situazioni di disagio familiare sono... Continue Reading →

Don Stefano Aspettati del Borgo Ragazzi Don Bosco spiega chi sono i “giovani invisibili”

La povertà educativa è un problema che non riguarda solamente la scuola, ma è da considerarsi un fallimento familiare e sociale. Ieri mattina nel programma televisivo Buongiorno Regione don Stefano Aspettati del Borgo Ragazzi Don Bosco di Roma ha parlato di abbandono scolastico e di "ragazzi invisibili alla società civile". Questi ragazzi invece esistono, anzi... Continue Reading →

Le classi vuote sono un fallimento sociale

La povertà educativa è un problema che non riguarda solamente la scuola, ma è da considerarsi un fallimento familiare e sociale. Questa mattina a parlare di abbandono scolastico, nel programma televisivo Buongiorno Regione, è stato don Stefano Aspettati del Borgo Ragazzi Don Bosco di Roma.  "In dieci anni abbiamo ridotto di sette punti percentuali la dispersione... Continue Reading →

“Cosa ci porta a disprezzare i più deboli?”. Il Papa nella prima Omelia del 2018 a Santa Marta riporta l’attenzione sul bullismo

Si comincia dall’infanzia, da quando si è bambini e a scuola si aggredisce il più «debole» perché è grasso, è nero, è straniero o un po’ così. È quell’istinto che sociologi e psicologi identificano nel fenomeno del bullying , più semplicemente bullismo, il «forte che si prende beffa e disprezza il più debole». Per il Papa ha una radice... Continue Reading →

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: