MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI: AL VIA IN LIGURIA IL CORSO PER LA FORMAZIONE DEL TUTORE VOLONTARIO

Ieri pomeriggio si è svolta, nella sede della Regione Liguria, a Genova,  la prima lezione del corso per la formazione dei tutori per minori stranieri non accompagnati. L’iniziativa rientra fra le misure previste dalla legge nazionale numero 47 del 7 aprile 2017 Disposizioni in materia di protezione dei minori stranieri non accompagnati, che è stata attuata, fra le prime in Italia, dal Difensore civico e Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Liguria, Francesco Lalla.

Dopo una lunga e accurata selezione, gli uffici genovesi del Garante hanno selezionato circa settanta persone che, a titolo gratuito, si sono proposte per svolgere un ruolo fondamentale in questo periodo di fortissima e incontrollata immigrazione, ma anche molto delicato.

Il Tutore, a titolo completamente gratuito:

  • rappresenta il minore da un punto di vista legale;
  • ne tutela i diritti;
  • promuove il benessere psicofisico del minore;
  • vigila sulla sua educazione e integrazione, sulle sue condizioni di accoglienza, sulla sua sicurezza e protezione.

«Dopo una lunga e non semplice elaborazione, grazie anche al supporto tecnico e logistico del Consiglio regionale – spiega Francesco Lalla – siamo riusciti ad adempiere alle direttive della legge nazionale. Siamo soddisfatti della quantità di domande giunte fino ad ora, che ci ha permesso di selezionare già un considerevole numero di candidati, e ci auguriamo che altre persone si possano unire a questi settanta iscritti al corso in una sfida importante, che rappresenta una lezione di civiltà per la tutela del minore».

 

Per approfondire visita il sito di Salesiani per il sociale: https://goo.gl/UEKCN3

 

 

Pubblicato da

Minorididiritto

L’azione dell’Osservatorio è di promuovere e difendere i diritti umani e dei minori per lo sviluppo integrale della vita dei giovani soprattutto i più poveri e svantaggiati per realizzare l’impegno di prevenzione, di sviluppo umano integrale, di costruzione di un modo più equo, più giusto e più salubre. Minori Protagonisti di Diritto è il nostro motto che indica la nostra intenzione di promozione dei principi propri della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata il 20 novembre 1989 presso l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il nostro obiettivo è di promuovere la conoscenza della Convenzione ONU, della normativa Europea ed in particolare quella Nazionale e delle pratiche significative per fare dei Diritti Umani la forma più avanzata di rinnovamento del Sistema Preventivo in quanto metodo educativo che Don Bosco ha praticato con intuizione profetica e che ci ha lasciato per la formazione dei giovani in Italia e nei Paesi più Poveri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...