Papa Francesco: «Oggi peggio che a Sparta, si scartano i bambini con le malformazioni»

San Giovanni Rotondo - No all'aborto selettivo. «Chi si prende cura dei piccoli sta dalla parte di Dio».  La prima cosa che Papa Francesco ha voluto fare arrivando a San Giovanni Rotondo  è stata andare a trovare i piccoli malati terminali che sono in cura alla Casa Sollievo della Sofferenza, l'ospedale fondato dal Santo. Una grande... Continue Reading →

Baby schiave e abusi. Terre des Hommes lancia la campagna di sensibilizzazione #Indifesa

Ogni giorno, in Italia almeno 2 bambini subiscono abusi e violenze sessuali, si tratta di oltre 950 minori all'anno. Un bilancio drammatico quello rilevato nel 2017 per il nostro Paese, perché il numero di reati commessi su bambini e minori non è mai stato così alto da un decennio a questa parte, toccando la cifra... Continue Reading →

Birmania: ancora violenze e abusi contro i bambini Rohingya

A sei mesi dal 25 agosto 2017, data in occasione della quale ha avuto inizio l'escalation di violenza in Myanmar. Un nuovo rapporto di Save the Children denuncia le condizioni dei bambini della minoranza musulmana Rohingya fuggiti in Bangladesh. Uomini violenti in agguato nella foresta, trafficanti di esseri umani che si aggirano nella notte, animali... Continue Reading →

Siria, strage di bambini a Ghouta: oltre 60 uccisi dalle bombe di Assad

A Est di Damasco si consuma l'ennesimo massacro di civili e bambini. Quasi 200 morti, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Giornalisti e cameramen dell'Agence France Presse hanno ripreso drammatiche immagini... Continue Reading →

Violenza a scuola. Paolo Crepet:”Emergenza che va gestita a partire dalla famiglia”

Su Tagada, programma di La7, è intervenuto lo psichiatra Paolo Crepet, che commenta gli ultimi episodi di violenza degli alunni nei confronti di docenti. "Noi non abbiamo più figli, ma piccoli Budda a cui noi siamo devoti, per cui possono fare tutto. Scelgono dove andare a mangiare, in quale parco giochi. Siamo diventati genitori che... Continue Reading →

Giornata contro l’uso di bambini soldato, vittime silenziose di un mondo brutale

La Giornata internazionale contro l'uso dei bambini soldato ricorre annualmente il 12 febbraio, giorno in cui nel 2002 è entrato in vigore il Protocollo opzionale alla Convenzione sui diritti dell’infanzia sulcoinvolgimento dei bambini nei conflitti armati. In occasione della Giornata l'Osservatorio Salesiano per i Diritti dei Minori ricorda le migliaia di bambini arruolati e vittime di violenze, comprati e usati per scopi bellici, vittime... Continue Reading →

Unicef: gennaio di sangue in Medio Oriente e Nord Africa. 83 bambini uccisi

Continua la strage di minori in Medio Oriente e nel Nord Africa. L’Unicef denuncia che almeno 83 bambini sono morti a causa di conflitti e violenze in Siria, Yemen, Libia, Iraq e Palestina. Geer Cappelaere, direttore regionale Unicef, nella regione ha spiegato che i bambini sono stati colpitai in maniera brutale in attacchi suicidi o... Continue Reading →

Duemila giovani, mamme e associazioni in piazza contro le baby-gang

Tantissimi. Giovanissimi. E stanchi. Stanchi della violenza e dei soprusi. Ci sono 2mila ragazzi per le vie di Scampia, in direzione Chiaiano, contro le baby gang. Ancora una mobilitazione di studenti, mamme e associazione per dire no alla violenza, dopo l’ennesima aggressione avvenuta a Napoli. La vittima è Gaetano, 15 anni, che per i calci... Continue Reading →

La guerra e i suoi orrori taciuti

Nessun processo perché «le uniche testimonianze che si hanno sono i racconti dei bambini, senza altre prove indipendenti». È questa la motivazione data dai magistrati l’Oltralpe che hanno respinto una causa contro almeno 13 soldati francesi in missione di pace nella Repubblica Centrafricana, accusati di abusi sessuali nei confronti di minori africani, «ripagati» con razioni... Continue Reading →

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: